Un “Colpo di Stato” europeo

EFP-transparent

IL PARTITO FEDERALISTA EUROPEO RITIENE CHE SIA IN ATTO UN “COLPO DI STATO” EUROPEO

Il Partito Federalista Europeo/European Federalist Party condanna duramente la decisione presa dai capi di stato e di governo durante il Consiglio Europeo di non appoggiare un Presidente della Commissione eletto in conformità con i risultati delle elezioni del Parlamento europeo della scorsa settimana. Questo può essere considerato il primo colpo di stato europeo perpetrato dal Consiglio Europeo ai danni del Parlamento Europeo e dei cittadini europei!
“Ci hanno detto che queste elezioni europee sarebbero state diverse!” protesta Pietro De Matteis, co-presidente del Partito Federalista Europeo a livello europeo “Abbiamo guardato il dibattito politico in Eurovisione, i candidati hanno fatto campagna in tutta l’Europa ed ora Angela Merkel e David Cameron non vogliono tenere in minima considerazione tutto questo? è inaccettabile!” ha aggiunto.
Solo il 43% degli europei ha votato a queste elezioni europee. Molti di questi hanno optato per un voto di protesta e scelto movimenti estremisti. Se i nostri capi di stato continueranno a minare la legittimazione democratica del progetto europeo la situazione non potrà che peggiorare. Noi sappiamo che i Trattati prevedono che il Consiglio Europeo debba semplicemente tener conto del risultato che esce dalle urne delle elezioni europee per scegliere il Presidente. Ma i cittadini europei stanno chiedendo più democrazia, ed in questo momento di sfiducia nei confronti del processo di integrazione europea dobbiamo rispondere a questa richiesta trasformando l’Unione Europea e la Commissione in istituzioni più democratiche e legittimate. Alla luce di quanto esposto

1)CHIEDIAMO CHE LE ORGANIZZAZIONI EUROPEISTE E FEDERALISTE ORGANIZZINO UNA MANIFESTAZIONE DI MASSA al fine di assicurare che il processo di democratizzazione dell’Unione Europea sia continuo e che il Consiglio Europeo sostenga il candidato proposto dal Parlamento Europeo. Abbiamo appena aperto una pagina Facebook chiamata “Respect Our Vote” (Rispettate il nostro voto) http://www.facebook.com/respectourvote

2)INVITIAMO IL PARLAMENTO EUROPEO A REAGIRE COMPATTO e difendere la scelta fatta dai cittadini europei, al di là delle differenze politiche di ciascuno. La democrazia in Europa è più importante! Se si dovesse fallire, sarebbe il peggior passo indietro nel processo di democratizzazione dell’Unione Europea.

3)CHIEDIAMO A GRAN VOCE AI NOSTRI CAPI DI STATO E DI GOVERNO NEL CONSIGLIO EUROPEO DI ESSERE AMBIZIOSI E SAGGI a sufficienza da accettare la nomina a presidente della Commissione Europea portata avanti dal Parlamento Europeo. Una Unione Europea meno legittimata e democratica rinforzerà i movimenti nazionalisti e renderà più debole la fiducia nel processo di integrazione europea.

Annunci

International lawyer, political campaigner, convinced liberal and eurofederalist

Tagged with: , ,
Pubblicato su International politics

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: