Perche’ ci commuovono di piu’ i bambini di Gaza?

Ho visto molti che si chiedono perche’ la guerra a Gaza sembra interessare di piu‘ di quella civile siriana o quella tremenda (e molto piu’ pericolosa per l’Occidente) che sta avvenendo in Iraq e perche’ ci scandalizziamo dei bambini uccisi da bombe israeliane (o da razzi di Hamas? non si sapra’ mai) a Gaza.

Mentre non sembrano interessarci i bambini uccisi dalle guerre in Siria e in Iraq. Effettivamente e’ cosi’ e ho cercato di darmi una spiegazione. Ovvio, il conflitto israelo-palestinese ha l’attenzione mediatica da oltre 70 anni ed e’ difficile distoglierla. Ma questo e’ forse solo un aspetto della questione. Il secondo forse e’ piu’ importante: in Occidente (termine che considero ancora valido) vediamo gli israeliani come “parte di noi”, cioe’ dell’Occidente. E’ una democrazia parlamentare, la stampa e’ libera, l’associazionismo e’ libero, i loro cittadini non ortodossi vivono, mangiano e spesso pensano come “noi”. Ecco perche’ ci da’ piu’ fastidio quando sono queste persone come “noi” a gettare bombe e uccidere civili. Mentre in Siria, tutto sommato, sono “gli altri” che uccidono “altri” e cosi’ anche in Iraq. E’ una terribile verita’ ma forse ho colto nel segno. Che ne pensate?

Annunci

International lawyer, political campaigner, convinced liberal and eurofederalist

Tagged with: , , , ,
Pubblicato su International politics

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: